• ETR500PT-normal-TAV1

    No TAV: La bandiera sul palazzo del Comune di Almese è inaccettabile

    E’ un comportamento inaccettabile l’affissione degli striscioni No tav sulla facciata del Palazzo del Comune di Almese. Strumentalizzare edifici pubblici con gli striscioni No Tav rappresenta una evidente violazione di legge. Trovo assurdo che un Sindaco che dovrebbe essere il primo cittadino della sua comunità compia azioni illegali e non rispettose della pluralità delle opinioni.

    Ora non discuto il tema dell’alta velocità, ma il modo con cui si cerca di strumentalizzare gli spazi pubblici denota l’assenza di un minimo senso istituzionale. Qualsiasi Comune, come la Regione e qualsiasi altro spazio pubblico non rientra nelle disponibilità di chi si trova a svolgere un mandato politico, purtroppo questa elementare regola sfugge completamente ad alcuni.

    Se tutti gli amministratori pubblici in posizione di presunta maggioranza imponessero la propria posizione all’esterno degli edifici pubblici, non credo che potremmo dichiarare di vivere in una comunità democratica. Indipendentemente dalle convinzioni di ognuno i luoghi pubblici devono essere inclusivi per tutti, senza trasmettere alcuna forma di ostilità.