• ischia-1788335_960_720

    Lega e M5S votano il condono edilizio!

    Oggi, alle ore 6 del mattino, dopo 14 ore di discussione continua in Commissione sul decreto legge Genova, é avvenuto un fatto storico: é stato votato il primo condono edilizio presentato dai Cinquestelle (la Lega si era già sporcata più volte le mani in passato!) per le case abusive dell’isola di Ischia.
    Di Maio ha onorato un patto elettorale contratto con gli abusivi dell’isola: le 27.000 istanze di condono pendenti nell’isola potranno essere accolte e – novità nella storia – lo Stato contribuirà al 100% al costo della ricostruzione.
    Lo stesso Vicepremier, Salvini, tre giorni fa aveva dichiarato che questo articolo era una schifezza e che lo avrebbe fatto cambiare.
    Unica consolazione: dopo una settimana di nostri interventi in cui segnalavamo il rischio che ciò favorisse le costruzioni abusive della camorra, alla fine il Governo ha presentato un emendamento che esclude dal condono i soggetti condannati per associazione mafiosa.
    Al di là di questo, Lega e Cinquestelle sono stati sordi ad ogni altra richiesta di emendamento.
    Partiti come rivoluzionari sei mesi fa, si stanno trasformando in emuli della peggiore politica di questo Paese.