• consiglio-regionale

    La Regione sarà sempre parte civile nei processi di mafia

    Oggi abbiamo approvato una legge che introduce l’obbligo della Regione Piemonte di costituirsi parte civile nei processi legati alla criminalità organizzata. Si tratta di una legge importante, dall’alto valore civico: oltre alla costituzione in giudizio a tutela della comunità regionale, prevede che le eventuali somme dei risarcimenti vengano destinate a sostegno di iniziative contro le mafie. Oltre a noi del PD, hanno espresso voto favorevole M5S, SEL, Moderati, mentre Lega Nord, Forza Italia e Fratelli d’Italia hanno votato contro.