• gariglio chiampa

    Il Consiglio di Stato ha respinto il ricorso!

    E’ stata resa pubblica la sentenza del Consiglio di Stato sulle elezioni regionali. I giudici, in via definitiva, hanno respinto i ricorsi della Lega Nord. La legittimità delle elezioni regionali del 2014 non è più in discussione: la legislatura durerà fino al 2019. Sono molto soddisfatto. Abbiamo atteso questo momento per un anno e mezzo senza mai gridare ai complotti e nell’assoluto rispetto della autonomia della magistratura. Ora la questione è chiusa. Voltiamo pagina e continuiamo a lavorare per il nostro Piemonte.

  • gariglio

    CONSORZIO ASA: SITUAZIONE GRAVE, A RISCHIO I BILANCI DI 52 COMUNI CANAVESANI

    Comunicato stampa

    La gestione commissariale del Consorzio Asa, società che gestisce i servizi per molti Comuni nel canavese, ha presentato il conto ai suoi soci. Un conto che rischia di portare al dissesto finanziario le amministrazioni che ne fanno parte. “La situazione illustrata dai Sindaci è drammatica, bisogna trovare una soluzione che eviti il dissesto dei Comuni”. Lo dichiara Davide Gariglio, capogruppo e segretario regionale del Partito democratico, che chiede il coinvolgimento della Regione Piemonte per trovare le possibili soluzioni.

    Sindaci e presidenti delle Comunità montane si sono visti recapitare la notifica dell’arbitrato nei loro confronti in quanto soci del consorzio in difficoltà finanziaria. Sono 52 i Comuni coinvolti a cui vengono chiesti 28 milioni di euro, spartiti in base alle quote di partecipazione e al numero degli abitanti.

    “Capisco la posizione del commissario Stefano Ambrosini – prosegue Gariglio – che nella sua veste mira al ripianamento dei debiti, ma se non troviamo una soluzione si rischia di far collassare Comuni e Comunità montane in pochi giorni”.

    Domani è previsto un incontro a Castellamonte con tutti gli amministratori coinvolti,  “con senso di responsabilità – conclude il segretario regionale del PD – chiederò a Chiamparino e al vice presidente l’impegno per una soluzione che eviti il disastro, stiamo parlando di un’area molto vasta che rischia problemi di bilancio e l’interruzione di servizi essenziali”.

  • consiglio-regionale

    La Regione sarà sempre parte civile nei processi di mafia

    Oggi abbiamo approvato una legge che introduce l’obbligo della Regione Piemonte di costituirsi parte civile nei processi legati alla criminalità organizzata. Si tratta di una legge importante, dall’alto valore civico: oltre alla costituzione in giudizio a tutela della comunità regionale, prevede che le eventuali somme dei risarcimenti vengano destinate a sostegno di iniziative contro le mafie. Oltre a noi del PD, hanno espresso voto favorevole M5S, SEL, Moderati, mentre Lega Nord, Forza Italia e Fratelli d’Italia hanno votato contro.

  • matite

    Buono scuola: dopo assestamento bando unico 2014-2015 e 2015-2016

    COMUNICATO STAMPA

    Il capogruppo Davide Gariglio, il presidente della commissione scuola e cultura, Daniele Valle e una delegazione del gruppo consiliare democratico, hanno incontrato il ‘Movimento scuola libera’ che rappresenta una ventina di associazioni delle scuole paritarie. “Il nuovo bando – dichiara Gariglio – è in attesa di pubblicazione dopo l’assestamento di Bilancio che verrà votato entro l’anno. Si sta concludendo il pagamento dei vecchi bandi (2012-13 e 2013-14) e per quanto riguarda le annualità 2014-15 e 2015-16 saranno incluse in un unico bando”. Il Comitato ha espresso “soddisfazione” per il pagamento degli arretrati, pur rimanendo in attesa di conoscere contenuti e tempi del prossimo buono scuola. “Ci attendiamo – ha dichiarato Valle – che in vista dell’incontro del Movimento scuola libera con l’assessore Pentenero, fissato per il 23 dicembre, siano condivisi con le associazioni i contenuti del prossimo bando. Di sicuro ne parleremo in una seduta di Commissione entro la fine dell’anno”. I rappresentanti del gruppo Pd chiedono un “correttivo di equità all’interno delle due graduatorie per permettere a chi potenzialmente avrebbe diritto a due borse di studio, una per ogni anno scolastico, di poter ottenere un bonus aggiuntivo che almeno in parte contribuisca alle spese effettuate”.

  • doctor-563428_1280

    Nuovo Ospedale ASL TO5

    Firmato il protocollo d’intesa per la realizzazione del nuovo ospedale dell’Asl To5! Il nuovo ospedale interesserà oltre 40 comuni, tra i quali Chieri, Carmagnola, Moncalieri e Nichelino. La nuova struttura ospedaliera ha ottenuto il consenso di tutti i Sindaci, dopo un lavoro del Pd sul territorio: ovunque è stata compresa l’opportunità per l’intera area di avere una nuova e moderna struttura ospedaliera. La firma del protocollo è un passo importante: ora ci sono tutte le condizioni per procedere speditamente alla costruzione di un nuovo polo sanitario efficiente e all’avanguardia, in grado di rispondere al meglio ai bisogni dei cittadini e di valorizzare le competenze degli operatori sanitari. Con la firma del protocollo abbiamo tutte le condizioni per procedere alla realizzazione dell’opera in tempi certi.

  • auto_ecologiche_eco_incentivi

    Mantenere esenzione del bollo per le auto ecologiche

    “Le auto elettriche, ibride e gpl devono continuare a godere delle particolari agevolazioni sul bollo auto”. E’ quanto chiedono Davide Gariglio, Domenico Ravetti ed Elvio Rostagno, capogruppo e i suoi due vice, del gruppo regionale del Partito democratico a seguito dell’audizione svolta in I commissione (tributi e finanze) sul disegno di legge presentato dalla Giunta sui tributi regionali. “L’agevolazione sul bollo è un modo per incentivare il loro acquisto – continuano – anche a causa del loro più alto costo iniziale. Il Piemonte – rimarcano – non può ignorare il valore positivo che l’incentivo ha svolto in questi anni nella riduzione delle emissioni inquinanti; si è incrementata la vendita di un segmento di auto ecologiche molto importante, non si può tornare indietro”. Nella commercializzazione delle auto ecologiche ha influito molto la presenza di sconti ed esenzioni sulle tasse. In Piemonte sono 180 mila i veicoli con queste alimentazioni e, secondo i calcoli della Regione, sarebbero 100 mila i veicoli, ora esenti, a dover pagare il bollo. “La situazione delle casse ci è nota – sottolineano i consiglieri dem – infatti chiediamo un ripensamento dopo una attenta verifica per mantenere l’esenzione ai veicoli green. Se proprio dovesse essere necessario un adeguamento – concludono – chiediamo di valutare altre opzioni e non applicare effetti retroattivi anche perché molti automobilisti hanno acquistato un mezzo ecologico anche in funzione dell’esenzione”.

  • gariglio

    Tagli ai costi della politica

    (ANSA)  Il capogruppo del Pd in Consiglio regionale, Davide Gariglio, ha presentato al gruppo dei Democratici una proposta di legge per tagliare ulteriormente i costi della politica in Regione. Il provvedimento, che ha già ottenuto anche l’approvazione di Sel, Moderati e Lista Chiamparino, prevede tagli sulle indennità di carica, di funzione e sui rimborsi spese dei consiglieri. Ma anche una riduzione delle spese di funzionamento dei gruppi, e di quelle per gli uffici di comunicazione di Giunta e Consiglio, e per i portavoce dei presidenti. L’obiettivo, spiega Gariglio, è un risparmio di due milioni e 120 mila euro l’anno, a partire dall’entrata in vigore della legge, che avverrebbe nella prossima legislatura. A regime, con questa proposta sulla quale concorda tutta la maggioranza di centrosinistra, la Regione Piemonte dovrebbe risparmiare ogni anno un milione e 80.720 euro sul trattamento economico dei consiglieri, 255 mila euro sul funzionamento dei gruppi, e 784.430 euro sul personale per gli uffici di comunicazione di Giunta e Consiglio. La somma, che ammonta a oltre due milioni l’anno, porterebbe a risparmiare più di dieci milioni e 600 mila euro nell’arco di una legislatura.

  • colored-pencils-388484_1280

    Buono scuola: presto nuovo bando per il 2015/2016

    “Un principio giusto si afferma con le risorse necessarie, non pubblicando bandi senza il pagamento ai legittimi vincitori”. E’ quanto afferma Davide Gariglio, capogruppo in regione del Pd e segretario regionale del partito, a seguito della comunicazione sul buono scuola dell’assessore all’istruzione, Gianna Pentenero, in VI Commissione del Consiglio regionale del Piemonte. Continua a leggere

  • consiglio-regionale

    Decisione del TAR

    Sono molto soddisfatto della decisione del TAR. I giudici hanno riconosciuto l’infondatezza della quasi totalità dei ricorsi proposti dai ricorrenti. Alla legislatura viene confermata la legittimità necessaria per proseguire il lavoro iniziato. Sul rilievo alla Lista PD provinciale di Torino che rimane aperta ce ne occuperemo con la stessa determinazione, convinti dell’infondatezza già argomentata di fronte ai giudici amministrativi. Come sempre aspetteremo fiduciosi il lavoro della magistratura.

  • trasparenza

    Sull’appalto di Corso Grosseto

    Nell’appalto di Corso Grosseto ci sono state molte lacune progettuali e procedurali: per questo abbiamo dato battaglia sin dalla scorsa legislatura. Come si fa a far partire una gara su un progetto che si sa già che verrà cambiato? Perché è stato dato l’appalto a SCR e non a INFRATO, rinunciando a recuperare il costo dell’IVA, per circa 18 milioni? Come mai nella gara c’erano 76 punti discrezionali? Eventuali migliorie progettuali (un tunnel ulteriore) determinavano la necessità di una nuova approvazione del CIPE – come diceva SCR – oppure no? Perchè SCR ha messo a gara la direzione dei lavori quando Comune e INFRATO potevano gestirla in house, risparmiando? L’opera è utile e non bisogna perdere i finanziamenti, ma deve esser realizzata in maniera trasparente dando risposta ad ognuna di queste domande.

Pagina 3 di 712345...Ultima »